ROBERTO MALONE, OVVERO STORIA DI UN PORCOSPINO ITALIANO, DI ILLUSTRI MADRIGALI E DI COPRILETTI INFUOCATI

creampie me press roberto malone ovvero mammadalla69

Questo che leggerete non e’ un libro: e’ una sceneggiatura.
Questa e’ la sceneggiatura che MammaDalla69 (alias Dario Russo, classe 1969, attore, regista e sceneggiatore) ha scritto per Roberto Malone (alias Roberto Pipino, classe 1956, ex attore e regista pornografico con piu’ di 2300 film all’attivo) che ha rifiutato di collaborare alla sua stesura perche’ basata su una parte della sua vita realmente vissuta: quella del suo primo matrimonio andato a monte dopo che la moglie (qui ribattezzata Adalgisa) scopri’ che Roberto gia’ da qualche anno aveva intrapreso la carriera di porno attore.
“Roberto Malone” (ne segue un lunghissimo titolo che un po’ ricorda i film della Lina WertMuller) e’ forse il primo racconto in assoluto che cita il Coronavirus, seppur non apertamente ma mascherandolo con un famigerato signor Corona, noto gangster deciso a smettere di produrre illegalmente video pornografici per dedicarsi allo smercio dell’assoluto nuovo business in una societa’ oramai iper-consumistica: gli Instant Creampie (slang inglese, letteralmente torta alla crema o alla panna, ma per esteso in pornografia assume il significato di eiaculazione interna – alla vagina o all’ano – istantanea). In breve: virus.
Il ritmo di scrittura e’ tipico di tutte le piu’ comuni sceneggiature: serrato nella biografia dei personaggi, e curato nei suoi dialoghi. Questa sceneggiatura propone una nuova mistura, un nuovo schema perfettamente adattabile ad un thriller che segue parte degli insegnamenti di Syd Field. E ad un porno con tutti i suoi canoni annessi e connessi.

“Robert Malone, or rather The history of an Italian porcupine, of illustrious madrigals and fire bedspreads ” is not a book: it’s a script. This is the screenplay that MammaDalla69 wrote for Roberto Malone (aka Roberto Pipino, born in 1956, a former actor and pornographic director with more than 2300 accredited films) who refused to collaborate in its writing because it was based on a part of the his life really lived: his first marriage gone wrong after his wife (here named Adalgisa) discovered that Roberto had already started his career as a porn actor for several years. Probably “Roberto Malone …” is the first ever story that mentions the Corona Virus, albeit not openly but masking it with a certain Mr. Corona, a well-known gangster determined to stop illegally producing pornographic videos to devote himself to selling the absolute new business in a now hyper-consumer society: Instant Creampie (English slang, literally cream cake, but in pornography it assumes the meaning of instantaneous internal ejaculation, vagina or anus). In short: viruses. The rhythm of writing is typical of all the most common scripts: tight in the biographies, and curated in their dialogues. This screenplay proposes a new mixture, a new scheme perfectly adaptable to a thriller that follows part of the teachings of Syd Field. And to a porn with all its attached and connected fees.
ROBERTO MALONE, OVVERO STORIA DI UN PORCOSPINO ITALIANO, DI ILLUSTRI MADRIGALI E DI COPRILETTI INFUOCATI
Sceneggiatura
Autore: MammaDalla69
Lingua: Italiano
Copertina lucida flessibile 206 pagine

Segui l’autore

You might also enjoy

YOUNG IMMATURE

PROSSIMA USCITA SceneggiaturaAutore: iLikeLingua: Inglese   Segui l’autore

GIOVANI ACERBI

PROSSIMA USCITA SceneggiaturaAutore: iLikeLingua: Italiano   Segui l’autore